San Pancrazio – Appartamento su 2 livelli con garage

San Pancrazio (Bucine) - Zona San Pancrazio

€ 43.000

  • Rif: TT 177
  • Prezzo: € 43.000
  • Superficie: 80mq
  • Stato dell’immobile: Da ristrutturare
  • Tipo di immobile: Medio
  • Locali: 4
  • Camere: 2
  • Bagni: 1
  • Piano: 0 (Rialzato)
  • Livelli: 2
  • Piani edificio: 1
  • Balconi: 1
  • Riscaldamento: Autonomo, a Metano, A radiatori

Caratteristiche

  • Non Arredato
  • Canna fumaria
  • Ingresso indipendente

Dettagli

San Pancrazio – Appartamento su 2 livelli con ingresso indipendente e composto da balcone con accesso su salotto, cucina e ripostiglio al piano rialzato, 2 camere, bagno e balcone al piano primo. A piano terra  grande vano utilizzabile sia come garage che come open space. (taverna/ garage). Da rivedere.                                                                                                                                                                                                          San Pancrazio è un piccolo borgo a 500 mt. s.l.m. in posizione strategica che permette di raggiungere, centri di interesse storico/culturale in poco tempo, infatti dista km 8 da Bucine, 14 Km da Monte San Savino, 40 Km da Siena e 30 Km da Arezzo.  Il borgo di San Pancrazio si erge su di un contrafforte dei monti di Palazzolo, al valico tra la Val d’Ambra e la Val di Chiana. Il paese vanta una storia antica: La sua esistenza è risalente al periodo del Basso Medioevo. Nell’anno 1300, a causa dei contrasti tra Guelfi e Ghibellini che si stavano scatenando nel territorio, l’Abbazia pose i suoi territori e i popoli che vi risiedevano sotto l’egida della Repubblica Fiorentina. Successivamente, col termine dei conflitti, tutti i territori della Val d’Ambra persero il loro significato strategico e diventarono luogo d’investimenti da parte della borghesia fiorentina. Nel ’600 il conte Pierangeli venne nominato Podestà e trasferì la sede podestarile in un edificio di sua proprietà situato proprio a San Pancrazio: questo edificio esiste ancora oggi, rilevato e restaurato dal Comune di Bucine (AR) nel 1972 e divenuto sede del Centro Interculturale “Don G. Torelli” in San Pancrazio. San Pancrazio è purtroppo ricordato anche per la strage compiuta dalle truppe naziste il 29 Giugno 1944 ed a ricordo di questo eccidio, esiste un museo della memoria ed un bellissimo roseto in commemorazione delle vittime dell’eccidio.

€ 43.000

Richiedi informazioni

VENDESI
San Pancrazio
San Pancrazio – Appartamento su 2 livelli con garage

San Pancrazio - Appartamento su 2 livelli con ingresso indipendente e composto da balcone con accesso su salotto, cucina e ripostiglio al piano rialzato, 2 camere, bagno e balcone al piano primo. A piano terra  grande vano utilizzabile sia come garage che come open space. (taverna/ garage). Da rivedere.                                                                                                                                                                                                          San Pancrazio è un piccolo borgo a 500 mt. s.l.m. in posizione strategica che permette di raggiungere, centri di interesse storico/culturale in poco tempo, infatti dista km 8 da Bucine, 14 Km da Monte San Savino, 40 Km da Siena e 30 Km da Arezzo.  Il borgo di San Pancrazio si erge su di un contrafforte dei monti di Palazzolo, al valico tra la Val d'Ambra e la Val di Chiana. Il paese vanta una storia antica: La sua esistenza è risalente al periodo del Basso Medioevo. Nell’anno 1300, a causa dei contrasti tra Guelfi e Ghibellini che si stavano scatenando nel territorio, l’Abbazia pose i suoi territori e i popoli che vi risiedevano sotto l’egida della Repubblica Fiorentina. Successivamente, col termine dei conflitti, tutti i territori della Val d'Ambra persero il loro significato strategico e diventarono luogo d’investimenti da parte della borghesia fiorentina. Nel ’600 il conte Pierangeli venne nominato Podestà e trasferì la sede podestarile in un edificio di sua proprietà situato proprio a San Pancrazio: questo edificio esiste ancora oggi, rilevato e restaurato dal Comune di Bucine (AR) nel 1972 e divenuto sede del Centro Interculturale "Don G. Torelli" in San Pancrazio. San Pancrazio è purtroppo ricordato anche per la strage compiuta dalle truppe naziste il 29 Giugno 1944 ed a ricordo di questo eccidio, esiste un museo della memoria ed un bellissimo roseto in commemorazione delle vittime dell'eccidio.